U14: Gli Studi Buongiorno battono la vice-capolista Dany Basket con una grande prova corale

U14: Gli Studi Buongiorno battono la vice-capolista Dany Basket con una grande prova corale

Vittoria importante per gli Shoemakers U14 che, fra le mura amica del PalaCardelli, superano Quarrata 65 a 41.

Palla a due ed i ciabattini, in meno di due minuti, si portano avanti 6 a 0 costringendo coach Manfra a richiamare i suoi in panchina. I monsummanesi sono concentrati ma soprattutto giocano di squadra, si cercano, si passano la palla e riescono spesso a trovare soluzioni giuste ed efficaci. Al 5 minuto un tiro da tre allunga ancora il divario (9 a 2) ma Quarrata non molla e reagisce. Gli avversari sono bravi a correre in contropiede e, complice qualche imprecisione al tiro dei blu amaranto, piazzano un parziale di 7 a 0 che li riporta in parità. Un canestro subito ed una palla persa costringono Rastelli a chiamare time out ma, nonostante il buon inizio dei suoi ragazzi, i quarratini chiudono la prima frazione avanti 13 a 11.

I primi minuti del secondo quarto vedono ancora gli Shoemakers in difficoltà ad arginare i contropiedi degli ospiti che allungano fino al 17 a 13 in proprio favore. I ciabattini faticano in difesa e commettono qualche forzatura di troppo in attacco ma Quarrata non ne approfitta per distanziare ulteriormente i monsummanesi. Al 4 minuto il tabellone segna 21 a 16 per gli ospiti ma i ragazzi di Rastelli cominciano a crescere in gioco ed intensità. Un parziale di 6 a 0 riporta sotto i blu amaranto, Quarrata segna nuovamente in contropiede ma un canestro da tre dei ciabattini chiude il primo tempo; un finale di quarto in crescendo per i padroni di casa che vanno negli spogliatoi con solo due lunghezze di distacco dagli ospiti (23-25).

La terza frazione è tutta di marca Shoemakers.  Difesa, ritmo alto, buone scelte di tiro, ottime spaziature ed un gioco a tratti entusiasmante  permettono ai ciabattini di piazzare un parziale di 10 a 0. Manfra ferma il gioco e cerca di farsi sentire dai suoi, alla ricerca di una reazione, ma i monsummanesi sono implacabili e continuano a martellare. Bisogna attendere il 5' prima di vedere il primo canestro dei quarratini che non scalfisce le sicurezze dei padroni di casa.  A 2 minuti dalla sirena, sul punteggio di 40 a 27, coach Rastelli vede i suoi ragazzi non sfruttare alcuni vantaggi e decide di fermare il gioco per sistemare alcune cose e mantenere alta la concetrazione. Quarrata realizza ancora ed il quarto si chiude con i ciabattini avanti 40 a 29.

Nell'ultimo tempino i blu amaranto sono mentalmente in controllo della partita e partono nuovamente con grande intensità. Un'ottima difesa respinge la timida reazione degli ospiti e permette di piazzare un nuovo parziale di 7 a 0. I monsummanesi non calano il ritmo nemmeno quando Rastelli amplia le rotazioni mentre Quarrata sembra incapace di trovare le forze per cambiare l'inerzia della partita. I ciabattini sono in controllo e dilagano nel punteggio concludendo l'incontro a proprio favore  con un netto vantaggio (65-41).

“Sontuosa” è la parola usata da coach Rastelli per definire la prestazione dei suoi ragazzi. Un terzo quarto da incorniciare, un gioco corale, la capacità di metter in campo tutti gli insegnamenti di questi mesi di allenamento permettono agli Shoemakers di giocare, contro la seconda forza del campionato, la miglior partita di questo inizio di stagione. Un ennesimo elogio al gruppo capace di ben inserire anche i due nuovi elementi, Di Chiara e Degl'innocenti, al loro esordio con la maglia blu amaranto.

Studi Buongiorno Shoemakers 65

Dany Basket Quarrata              41

Parziali: 11-13; 23-25; 40-29

Studi Buongiorno Shoemakers: Baronti, Pardossi 12, Cianciulli 12, Cipollini 14, Ballocci , Di Chiara 8, Boccardo 12, Moroni, Niccolai, Nigro, Mati 7, Degl'innocenti.

Condividi:

Post Recenti