U16: Gli Shoemakers cadono a Rignano sull'Arno

Nel recupero della prima giornata della seconda fase, rimandata causa pioggia che aveva allagato il campo da gioco, agli Shoemakers non riesce l'impresa a Rignano sull'Arno, sprofondando in un -16 dopo una partita equilibrata per 35 minuti.

Gli Shoemakers soffrono in avvio le ripartenze veloci in contropiede dei padroni di casa e ingenuità difensive a metà campo. Dopo pochi minuti di gara l'impressione è quella di assistere ad una partita di rugby per i colpi proibiti non sanzionati dal direttore di gara. I ciabattini mostrano grande carattere adeguandosi al metro arbitrale in difesa e ricucendo lo strappo fino a passare in vantaggio nel secondo quarto grazie ad un paio di sfuriate realizzative.

E' nel terzo periodo che Rignano sull'Arno riesce a confezionare lo strappo decisivo della partita volando a +10. Gli Shoemakers provano un altro assalto ma non riescono più a tornare a contatto quando le certezze difensive che li avevano supportati fino a quel momento vengono meno a causa di alcuni palloni gettati al vento in attacco tramutati da facili contropiedi per i padroni di casa.

Rignano sull'Arno quindi amministra il vantaggio rintuzzando nuovamente la doppia cifra di vantaggio e allungando anche a +20 a pochi minuti dalla fine, parziale poi ridotto alle 16 lunghezze di scarto nelle ultime battute.

Una piccola nota extra cestistica: ci sono dei comportamenti che a livello giovanile in particolare non devono essere tollerati. Nel secondo quarto, dopo innumerevoli contatti, anche duri e lapalissiani non sanzionati da ambo le parti, la partita si è incattivita in campo e sugli spalti. Ci sta con un arbitro, per quanto arrogante, possa non essere all'altezza del suo compito, ma non è bello vedere un genitore avversario sbraitare contro un ragazzo di 15 anni, non perdendo mai occasione di punzecchiarlo per tutto il corso della partita. 

Arno Basket vs Shoemakers Basket 82-66

Parziali: 17-14, 22-23, 20-8, 23-21

Arbitro: Lodovichi

Tabellini Shoemakers: Niccolai 4, Starnella, Marchetti 16, Faraone 6, Spinetti 17, Bardi 2, Baldacci 2, Guidi 1, Santacroce 2, Malucchi, Massaro 14, Torrigiani 2. Allenatore: Matteoni.

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio