Una Gioielleria Mancini convincente abbatte l'ultimo ostacolo

C'era attesa dopo la sconfitta rimediata in quel di Capannori per testare la condizione psico-fisica-atletica della Gioielleria Mancini. Di fronte un Lions Montemurlo che aveva già dato del filo da torcere ai ciabattini nelle precedenti due uscite nonchè quarta forza del campionato.

L'inizio è complicato, nonostante Monsummano riproduca la sua proverbiale grinta difensiva recuperando diversi palloni, l'attacco è sterile e per due minuti abbondanti il risultato rimane inchiodato sullo 0-0 con uno sconcertante 0/6 dal camp per i ciabattini. Rompe gli indugi Martelli e Testa ma Montemurlo si rifa sotto. Testa, Villa e Mignanelli provano a allungare (11-6) ma Montemurlo con pazienza ricuce grazie ad alcuni backdoor che sorprendono i blu-amaranto. Bellini sale d'intensità e il quarto si chiude con i ciabattini in vantaggio di 2 lunghezze (15-13).

Montemurlo inizia il secondo quarto con grinta e piazza un 4-0 che gli da il primo vantaggio della serata, ma Breschi prima dalla lunetta e poi da due riporta i ciabattini avanti (18-17), si continua così con vantaggi alternati con Montemurlo che prova a scappare (24-28) e Bellini e Mignanelli a ricucire, poi un canestro di Martelli ed una bomba di Bellini danno il +4 che manda le squadre negli spogliatoi al riposo lungo.

Al rientro i ciabattini cominciano a macinare gioco e prima Testa e poi un inspirato Bellini scavano il solco (42-32) ma Montemurlo non è mai domo e risale fino a chiudere il quarto sul -5 (46-41). L'ultimo quarto però è tutto di marca ciabattina, una bomba di Breschi, poi Bellini, Vezzani, Danesi e ancora Bellini piazzano un mortifero 11-2. Montemurlo sbanda, tenta di reagire piazzando un paio di zampate ma Monsummano è "in palla" e continua a martellare la retina con continuità chiudendo la partita con il punteggio di 68-52.

Ottima prestazione di tutta la squadra che ha reagito con orgoglio alla sconfitta pagata a Capannori, menzione speciale per Bellini che, nonostante il tiro impreciso (9/25 dal campo), chiude con 25 punti, 10 rimbalzi, 7 palle recuperate e 9 falli subiti  in 30 minuti in cui è stato in campo.

Si chiude quindi la stagione regolare con un record di 18 vittorie e 4 sconfitte, dal 13 Maggio saranno play-off per il secondo anno consecutivo. L'avversario delle semifinali sarà Rosignano, terza forza del girone A. Primo appuntamento in casa Sabato 13 Maggio.

Tabellini Shoemakers: Vezzani 5, Morini, Amico 3, Bellini 25, Rocchi 5, Breschi 6, Danesi 3, Mignanelli 4, Martelli 5, Testa 8, Villa 4. Allenatore: Matteoni.

Tabellini Montemurlo: Bonaiuti 3, Dell'Orfanello 13, Innocenti 7, Manganello, Barni, Ganguzza 2, Fattori 8, Pelegatti 8, Fedi 6, Guazzini 1, Vangi 4, Della Latta. Allenatore: Riccio.

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio