Under 13 e Under 15 cedono il passo a Pescia e Calenzano

U13: Studi Buongiorno vs Cestistica Audace Pescia 48-66

Mission impossible dei ragazzi di coach Innocenti che ospitano tra le mure amiche il forte Audace Pescia, in una partita subito in salita per i ciabattini sotto per 16-4 alla fine del primo quarto. 

Smaltite le scorie del brutto risveglio gli Shoemakers giocano a testa alta il secondo quarto, alzando l'intensità difensiva e producendo ottime cose nella metà campo offensiva fino all'intervallo per poi precipitare nuovamente nella terza frazione.

Il -18 finale è frutto di una partita dai 2 volti per una squadra a cui è mancata continuità nel corso della partita come dimostrano le montagne russe dei parziali di ogni quarto. Nulla di preoccuopante comunque per un gruppo di ragazzi che durante la settimana si da fare in allenamento e che ha dimostrato ogni volta di imparare dai propri errori.

Tabellini: Belli 9, Ciambellotti 11, Romoli 2, Simoncini 7, Guidini, Bonfanti 5, Bartolini 6, Gallieco 2, Izzo, Cecchi, Cipolletti 4, Salvini 2. Allenatore: Innocenti.

U15: Studi Buongiorno vs Pall. Calenzano 71-79

Si vede la luce in fondo al tunnel in cui gli Shoemakers si erano cacciati nelle ultime prestazioni: contro Calenzano i ciabattini giocano un'ottima partita per impegno e sacrificio, qualità che nell'ultimo mese si erano viste poco in campo ed in allenamento, al pari di quell'umiltà che ha permesso ai ragazzi di coach Capecchi di ritrovare smalto e giocare ad armi pari contro una squadra di ottimo spessore.

Gli Shoemakers partono ad handicap, pigri nei primi 5 minuti di partita e sotto sul 7-0: è qui che i ciabattini schiaccano l'interruttore per un controparziale di 20-4 che travolge l'inerzia della partita e permette ai padroni di casa di allungare anche sul +12 (sul 36-24) a meta del secondo quarto.

Calenzano è però una squadra dotata ottime individualità e colpo su colpo, senza frenesia, ma facendo valare il vistoso vantaggio fisico, ricuce lentamente per poi sorpassare a metà terzo quarto. I fiorentini provano quindi la fuga ma gli Shoemakers riescono a stare in scia tornando a 2 possessi distanza a metà quarto periodo per ben due volte. 

A 1 minuto dalla fine gli Shoemakers hanno il pallone del -2 ma sprecano una ghiotta occasione in contropiede con Calenzano che ne approfitta per chiudere i conti.

Tabellini: Niccolai 1, Marchetti 2, Faraone 7, Covino 22, Spinetti 4, Bardi 2, Baldacci, Guidi, Malucchi, Massaro 20, Torrigiani 4, Monti 10. Allenatore: Capecchi.

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine