Continua la cavalcata della Gioielleria Mancini, anche Capannori finisce ko

Non è stata la miglior Gioielleria Mancini quella vista ieri sera contro Capannori, forse appesantita dai carichi di lavoro svolti nelle ultime due settimane, i ragazzi di coach Matteoni non hanno mostrato quella brillantezza dimostrata nelle altre partite giocate nel girone di ritorno.

La partenza è tutta di marca monsummanese che piazza subito un parziale di 9-2 con un Villa sugli scudi (5 punti per lui nei minuti iniziali, saranno 10 al termine), coadiuvato da Danesi e Bellini. Capannori fa canestro solo dalla lunetta (9-4) e gli Shoemakers piazzano un altro parzialone di 9-0 con Mignanelli, Martelli (due bei canestri consecutivi) e Bellini da 3 (18-4). Capannori tenta una timida reazione ma è ancora un ottimo Martelli, a colpire seguito da Vezzani e Rocchi  a chiudere il quarto sul 24-8.

Tutto lascia presagire ad un ennesimo trionfo e invece l'attacco si blocca e non gira più come dovrebbe, gli avversari cercano di più il contatto fisico consentito dagli arbitri, e la partita si fa più equilibrata. Breschi piazza una bomba che fa volare i ciabattini a +19 (29-10) poi si sussegue un botta e risposta e le squadre vanno al riposo lungo sul 37-19.

La ripresa si riapre sulla stessa falsariga, Testa prova a rianimare i suoi ma la partita non s'infiamma e scivola via senza ulteriori sussulti con i ciabattini bravi a incrementare il proprio vantaggio e chiudere il quarto sul 48-27. L'ultimo periodo è garbage time, le difese smettono di mordere, Capannori trova il canestro con regolarità ma sono i ciabattini a toccare il massimo vantaggio a +23 grazie ai canestri di Testa da 3, Bellini, Martelli, Mignanelli e Vezzani, poi, forse appagati dal risultato ormai messo in cascina, i ciabattini mollano un pò e Capannori ne approfitta per ridurre lo svantaggio sotto i 20 punti (68-49 il risultato finale).

Tredicesima vittoria consecutiva, un girone di ritorno netto, bellissimo con vittorie esaltanti; adesso i ciabattini sono attesi dalla fase a orologio, altre 4 partite in cui, con ogni probabilità, andranno ad affrontare il Lella Basket e lo stesso Capannori fuori casa mentre in casa giocherà con Carrara e Montemurlo. La Matteoni-band sarà attesa quindi da un ulteriore prova di maturità in cui andrà a giocarsela con le migliori del campionato per un finale esaltante. Il primo posto è sempre lì a soli 2 punti di distanza...

Gioielleria Mancini Shoemakers: Vezzani 7, Morini 5, Mencarelli 4, Amico ne, Bellini 14, Rocchi 2, Breschi 3, Danesi 2, Mignanelli 4, Martelli 8, Testa 9, Villa 10, All. Matteoni

Farmacia Biagi Capannori: Marcheschi 1, Bernardi 4, Ortici 5, Dini 4, Orsolini 3, Pardini 13, Guetti 13, Piochi 1, Casini 5, Neri ne. All. Petrini.

LA FOTOGALLERY DELLA PARTITA A CURA DI DANIELE LENZI

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine