Derby-spettacolo al cardiopalma. La Gioielleria Mancini detta ancora la sua legge

E' stato un derby spettacolare, ricco di capovolgimenti di fronte dove le due squadre si sono affrontate a viso aperto ed a spuntarla sono stati i ciabattini che nei minuti finali si sono dimostrati un pizzico più cinici e più esperti della giovane compagine di coach Ialuna.

Il primo quarto è un vero incubo per i ciabattini che vanno di pari passo contro i Rossoblu fino al 6-6 poi, complici alcuni attacchi scellerati ed eccessivamente affidati al tiro dalla distanza da parte de monsummanesi, i montecatinesi piazzano un parziale di 15-2 che fa scendere il gelo (8-21 al 7') grazie principalmente a un Menichini ispiratissimo autore di 13 punti nel primo quarto. Coach Matteoni chiama a raccolta ai suoi che diminuiscono lo svantaggio prima con una bomba da 3 di Bellini, poi con un canestro di Testa e uno di Villa in rapida successione, ma Ciervo allo scadere piazza la bomba del +9  che chiude il quarto (15-24).

Nel secondo quarto si stringono le maglie della difesa blu-amaranto ma è ancora Ciervo a ridare il vantaggio in doppia cifra ai monsummanesi. Coach Matteoni predica pazienza e chiede maggiore attenzione difensiva, ne scaturisce un parziale di 16-2 che riporta in vantaggio i ciabattini (33-29 al 19') grazie ad un gioco finalmente corale che coinvolge tutti i giocatori in campo. Infatti, prima Danesi, poi Amico, poi Martelli, poi Rocchi poi Testa e Breschi con un canestro e fallo esprimono una buona pallacanestro che frutta buoni tiri da sotto. Nel finale Montecatini accorcia con i liberi e si va al riposo con il vantaggio blu-amaranto per 33-31.

Tutto lascia presagire ad una nuova cavalcata della Matteoni-band e invece i ragazzini terribili di Ialuna tengono botta. La partita si mantiene in equilibrio fino al 44-43 quando i ciabattini piazzano un miniparziale con Martelli e una bomba di Testa (49-43) ma è ancora Ciervo a tenere a galla i suoi con una bomba. Monsummano prova a riallungare con Bellini dalla lunetta e Villa che mandano i monsummanesi a +6 alla fine del terzo quarto (54-46).

Si riaprono i giochi con Montecatini che si rifà sotto (54-52), Vezzani prova a dare l'allungo (57-52) ma Duccini, Meinichini, una bomba di Carducci, nuovamente un libero di Duccini riportano avanti i rossoblu (57-59) ed è a questo punto che i ciabattini decidono di chiudere i giochi. Le maglie della difesa si stringono e fruttano palle recuperate su palle recuperate. Bellini dalla lunetta e Testa impattano poi è Morini la spina nel fianco dei montecatinesi che subisce 3 falli subiti nei minuti finali abilmente tradotti in punti (5/6) a cui fa compagnia Villa (2/2) e Testa (1/2). Monsummano allunga fino al 69-63, Montecatini prova a ridurre lo svantaggio con il tiro da tre ma è Vezzani che chiude definitivamente i conti con un parziale finale di 14-4.

La Gioielleria Mancini infila così la sua undicesima vittoria consecutiva ma ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione dei giovanissimi montecatinesi, basti pensare che a 2' dal termine il punteggio era 66-63 a favore dei monsummanesi con palla in mano ai montecatinesi.

Prossimo appuntamento Sabato 4 in trasferta a Fucecchio.

Tabellini RB Junior Montecatini Terme: Finizzola, Carducci 9, Giuliani 2, Mucci 9, Guerra 2, Duccini 8, Sene 7, Ciervo 9, Lepori, Menichini 17, Baronti, Ulivieri. Allenatore: Ialuna.

La fotogallery della partita a cura di Daniele Lenzi per ValdinievoleSport

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio