La Gioielleria Mancini convince, espugnato Porcari

Ancora una prova convincente della Gioielleria Mancini targata Matteoni che, priva del loro bomber Bellini, influenzato, espugna il campo della Ludec (compo violato fino a ieri sera solo dalla corrazzata Lella Basket), sbarazzandosi in tal modo di una delle dirette concorrenti per la lotta play-off, con una prova condotta per tutta la durata dell'incontro.

Pronti via e i ciabattini volano con un parziale di 7-1 confezionato dal trio Vezzani-Martelli-Testa che costringe coach Giusti a chiamare il minuto di sospensione per cercare di arginare la furia avversaria. Furia tutt'altro che placata, Porcari fa canestro solo su tiro libero, complice la difesa asfissiante dei monsummanesi, mentre sull'altro lato Vezzani fa il diavolo a quattro colpendo sia da 3 che da 2. Porcari cerca di rimanere a contatto ma due bombe consecutive di Nobile e Morini e ancora Morini da due fissano il punteggio del primo parziale sul 10-23 ospite.

Nella seconda frazione Porcari stringe le maglie in difesa e inizia a giocare più palloni vicino a canestro, giocando prevalentemente sul loro punto di forza, quel Passaglia che ha fatto la fortuna delle squadre lucchesi nelle categorie superiori, che mette a segno 8 punti nel quarto. Gli Shoemakers sembrano subire l'inaspettata fisicità avversaria ma restano sempre ancorati a un buon margine di vantaggio grazie ad un fantastico Mignanelli e vanno al riposo lungo con un confortante vantaggio di 8 punti (26-34).

Nella ripresa i ciabattini cercano di scappare con una bomba di Testa. Martelli sotto canestro è monumentale, sporca le forniture a Passaglia, lo argina nel pitturato e cattura rimbalzi su rimbalzi (saranno 10 alla fine), andando a subire anche falli preziosi in attacco convertiti in punti e la Gioielleria Mancini vola a +17 con un canestro di Villa. Ma Porcari non demorde e confeziona un parziale di 9-2 che riavvicina i bianco-azzurri. E' una bomba del prezioso Breschi a chiudere il quarto ancora sul +13 ospite (35-48).

L'ultimo quarto è pura gestione del vantaggio, Porcari con grande fatica prova a ricucire ma le bombe di Villa, ancora Breschi e Vezzani mettono in tranquillità il risultato. Nel finale i ciabattini mollano un pò in difesa ma resta sempre un vantaggio in doppia cifra. Finale 49-59 ospite. 

La nuova versione Shoemakers convince, soprattutto in difesa dove, per la seconda volta consecutiva, non subisce più di 50 punti. Se proprio vogliamo trovare una nota negativa è nelle percentuali di tiro da due con un poco confortante 10/43  da due, sotto al 25%, bilanciata però da un'ottima prestazione da 3 (10/19 pari al 52,63%).  

La Gioielleria Mancini consolida la propria posizione in zona play-off e aspetta la prossima settimana i Carrara Legends. Ancora uno scontro diretto per un posto ai play-off.

Tabellini Ludec '91 Porcari: Tovani, Rosellini 1, Giuntoli ne, Passaglia M. 4, Bonelli ne, Mazzanti 10, Salani, Bertucci 13, Del Dotto 3, Spadoni 3, Passaglia L. 11, Baroni. Allenatore: Giusti.

Tabellini Shoemakers: Vezzani 13, Nobile 5, Mencarelli, Rocchi, Breschi 6, Morini 7, Romani, Danesi, Mignanelli 8, Martelli 4, Testa 10, Villa 5. Allenatore: Matteoni.

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio