La Gioelleria Mancini cala il poker, espugnato il campo del Montemurlo

La Gioelleria Mancini cala il poker, espugnato il campo del Montemurlo

La Gioielleria Mancini conclude in bellezza un fine settimana fantastico per i colori blu-amaranto iniziato venerdì con la vittoria degli Under 13 sul campo del Massa e Cozzile e proseguito Sabato con la vittoria dell'Under 14 a Agliana e oggi con la vittoria casalinga degli Under 15 contro i pari età del One Team Valdinievole.

Al Palazzetto dello Sport di Via del Pantano, campo storicamente ostico per i ciabattini, va in scena una sfida delicata ed equilibrata davanti ad un folto pubblico.

I lanieri partono con il piglio giusto e fanno capire ai termali che la serata sarà tutt'altro che facile infatti, dopo un periodo di equilibrio (9-9), Montemurlo prova a scappare con un break di 7-0 grazie a Dell'Orfanello ed un ispiratissimo Fidi. Ma i monsummanesi non si disuniscono e riescono a ricucire per andare all'intervallo sotto di due lunghezze (18-16).

Inizia il secondo quarto con gli esterni blu-amaranto guardati a vista che non riescono a dare il consueto apporto in termini di punti e così salgono in cattedra Mignanelli, Rocchi e Morini (saranno loro a costituire circa il 50% del bottino dei punti monsummanesi alla fine della partita). Nonostante ciò sono i Lions a menare le danze riportandosi ancora a +6 (31-25), ma prima Morini, poi una bomba di Nobile da 3 e un canestro di Testa da 2 danno il primo vantaggio monsummanese all'8' (31-32) e ancora un canestro di Testa fissa il punteggio a metà tempo sul 33-35.

Ad inizio terzo quarto Monsummano sembra sul punto di mettere la freccia stringendo le maglie in difesa e recuperando diversi palloni che però non vengono concretizzati in attaccco, Prova l'allungo per due volte con un +5 (37-42 prima e 41-46 dopo), ma Montemurlo è bravo a ricucire finoa al 46-48 ed è qui, a cavallo fra il terzo e l'ultimo quarto che Monsummano costruisce un mini-break di 6-0 che si rivelerà decisivo per l'economia della partita. 

Infatti Nobile chiude il terzo quarto con una bomba spezzagambe che fissa il punteggio sul 46-51 ed al rientro in campo per l'ultimo periodo prima Vezzani e poi Belini dalla lunetta portano i monsummanesi sul +8 (46-54) . A questo punto i lanieri non riescono più a ricucire lo svantaggio mentre i termali continuano a colpire con regolarità con Rocchi, Testa ed un glaciale Villa che nei minuti finali mette a segno 6 degli 8 punti segnati in totale coadiuvati da un granitico Martelli a rimbalzo (per lui 12 rimbalzi al termine dalla partita). E' Villa appunto con 2 tiri liberi a fisssare il risultato sul 60-72.

Ottima prova corale dei ragazzi di coach Berti, Sabato prossimo big-match contro la capolista imbattuta Lella Basket.

 Lanificio Mario Bellucci Montemurlo 60

Gioielleria ManciniShoemakers          72

Parziali:   18-16, 33-35, 46-51              

Arbitri: Luppichini e Donati

Lanificio Mario Bellucci Montemurlo: Bonaiuti n.e., Dell'Orfanello 9, Innocenti 2, Barni, Ganguzza 2, Oliveira 5, Faloci 13, Fattori 11, Pelagatti ne, Fedi 7, Guazzini 11, Baroncelli. All: Riccio

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Vezzani 4, Nobile 6, Pace, Morini 12, Mencarelli ne, Amico 2, Bellini 5, Rocchi 13, Mignanelli 9, Martelli 5, Testa 8, Villa 8. All: Berti.

Condividi:

Post Recenti