Fra la Gioielleria Mancini e Chiesina regna l'equilibrio

E' stato un test importante quello giocato ieri sera al Palacardelli fra la Gioielleria Mancini Shoemakers e il Chiesina Basket dove le due squadre sono parse più preoccupate a oliare i meccanismi in attacco piuttosto che a costruire sistemi difensivi per contrastare gli avversari. Il risultato finale sarà un pareggio (62-62) anche se alla fine dei tempini il punteggio veniva azzerato.

Coach Berti parte con Testa, Mignanelli, Rocchi, Morini, Martelli. Chiesina prova a scappare subito e si porta sullo 0-4, Martelli mette a segno i primi due punti della serata, poi Rivi per Chiesina ristabilisce le distanze. Gli Shoemakers non ci stanno e in un amen piazzano un 4-0 con l'accoppiata Rocchi-Bellini e al 5' regna l'assoluta parità (6-6). Chiesina si riporta avanti ma prima Villa e poi Bellini portano i monsummanesi avanti (10-8). Chiesina si riporta in vantaggio dalla lunetta ma i monsummanesi restano a contatto con un gran Bellini (14-15). Moroni dalla lunetta fissa il punteggio sul 14-17 alla fine del primo quarto.

Si riprende con gli Shoemakers determinati a non fare brutta figura e in avvio del secondo quarto piazzano un mini-break di 6-0, prima con Testa in tap-in, poi Vezzani dalla lunetta e successivamente su contropiede ottimamente innescato da una magia di Testa che apre per Bellini che passa a Danesi che subisce fallo e dalla lunetta non sbaglia. Chiesina non ci sta e piazza un controbreak da 8-0 prima con Moroni che piazza una bomba da 3, poi Rivi e infine il neo-acquisto Giovannelli che firma il sorpasso da 3. Testa impatta poi Nobile riporta in vantaggio i ciabattini. Rocchi piazza un 4-0 personale che porta avanti gli Shoemakers (13-9) poi è la volta dell'ottimo Giannecchini che prima accorcia poi impatta all'8'. Villa colpisce ma Giannecchini tiene a galla i suoi. Chiesina si porta avanti sul 15-17. Villa dalla lunetta 1/2 poi Danesi che subisce fallo e dalla lunetta riporta avanti i ciabattini. Sul finale Giovannelli subisce fallo in entrata e dalla lunetta realizza il 18-19 (32-36 complessivo).

La Gioielleria Mancini torna in campo decisa a non concedere niente in difesa e, dopo una serie di errori da una parte e dall'altra Morini dalla lunetta e la premiata ditta Rocchi-Bellini piazza un parziale di 6-0, Chiesina risponde prima con Rivi e poi con Moroni da 3 a ricucire ma ancora Rocchi sigla l'8-5. Salani ricuce dalla lunetta. Bellini si erge da 3 ma Chiesina resta sempre a contatto (11-10). E qui si sveglia un Mignanelli, fino ad allora fin troppo timido, che piazza il suo personale 4-0, prima in tap-in poi subendo fallo in contropiede dopo aver intercettato il pallone in difesa. Il quarto si chiude sul 15-10 (47-46 complessivo).

Nell'ultimo quarto regna il più assoluto equilibrio con un botta e risposta che tiene la partita in bilico fino alla fine: Amico dalla lunetta 1/2, Chiesina in contropiede 1-2, Vezzani da 3 porta i ciabattini sul 4-2, Giannecchini impatta, Mencarelli riporta avanti Monsummano 6-4, Moroni impatta, poi Mencarelli dalla lunetta e Bellini in contropiede più fallo sembrano scavare il solco a favore dei blu-amaranto (10-6) ma Chiesina con un secco 6-0 si riporta in vantaggio. Bellini pareggia, Giovannelli in corsa 12-14. Ancora Bellini (per lui 21 alla fine) da 3 15-14, poi 5" dalla fine sorpasso dei biancorossi Chiesinesi per il 15-16 (62-62 finale).

Sicuramente un'ottima prova dei ragazzi di coach Berti che dimostrano di saper tener testa anche a formazioni di rango superiore, a questo punto coach Berti avrà tutti gli elementi per lavorare in palestra prima dell'inizio del campionato previsto il 15 ottobre (trasferta a Pistoia contro l'Audax).

Prossimo appuntamento, Sabato 8 Ottobre, alle 18,30 amichevole al PalaCardelli contro la vecchia conoscenza dello scorso campionato Laurenziana Firenze che il prossimo anno militerà nel campionato di Serie D. girone B.

Gioielleria Mancini Shoemakers 62

Chiesina Basket                           62

Parziali: 14-17, 32-36, 47-46

Arbitri: Cecchi di Ponte Buggianese e Baldacci di Monsummano Terme 

Gioielleria Mancini Shoemakers: Vezzani 5, Nobile 1, Pace, Morini 2, Mencarelli 3, Amico 1, Bellini 21, Rocchi 10, Breschi, Danesi 4, Mignanelli 4, Martelli 2, Testa 4, Villa 5. Coach: Berti, Assistente: Meucci

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine