La Gioielleria Mancini Shoemakers sconfitta in finale al 1° Trofeo Città di Calcinaia

La Gioielleria Mancini cade in finale del 1° Trofeo Città di Calcinaia al cospetto dei forti padroni di casa che si sono dimostrati avversari di categoria superiore anche se, per lunghi tratti, i ciabattini hanno impensierito non poco i ragazzi di coach Giuntoli.

Shoemakers che scendono in campo con il quintetto iniziale della partita precedente con Testa, Bellini, Villa, Rocchi e Martelli. Calcinaia parte forte e va subito sul 5-1 ma gli  Shoemakers non ci stanno e impattano prima con Martelli e poi con Rocchi, I pisani provano a riallungare (11-7) ma una bomba di Morini tieni i termali in contatto, le squadre vanno a braccetto fino al 13-12 poi Calcinaia piazza un parziale di 8-0 con Pantani e Boncristiani ed il quarto si conclude sul 21-12.

Nel secondo quarto Calcinaia si blocca ed il gioco è inguardabile da ambo i lati per due minuti dove non si vede nemmeno un canestro su azione, rompe il ghiaccio capitan Rocchi con 5 punti in un amen seguito da Bellini, parziale 7-1 Shoemakers che riporta i blu-amaranto a -3 (19-22). Calcinaia segna solo dalla lunetta (19-25) poi ancora un Rocchi stratosferico (10 punti nella frazione e saranno 17 al termine) riporta i ciabattini a -4. Dopo ben 7' arriva il primo canestro su azione di Calcinaia, Rocchi e una bomba da 3 di Bellini portano gli Shoemakers a -1 (27-28) ma Calcinaia riallunga per fissare il punteggio a metà tempo sul 32-27 a favore dei bianco-azzurri. 

Nei primi minuti del terzo quarto Calcinaia compie l'allungo che si rivelerà decisivo per l'economia della partita infatti dopo un botta e risposta fino al 36-30 Calcinaia piazza un break di 7-0 allungando sul 43-30. Contro-break monsummanese di 6-0 che riporta gli Shoemakers a -7 ma Calcinaia in questa fase è cinica e ricaccia indietro gli avversari per chiudere il quarto avanti di 12 (50-38) nel quarto in cui si è visto maggiormente la differenza di categoria delle due squadre.

Monsummano rientra in campo determinata a recuperare lo svantaggio ed un Vezzani ispirato riporta i ciabattini a -8 (48-56) poi Calcinaia chiude la partita all'8' portandosi sul +13 (63-50). La partita si trascina alla fine con un sussulto di un indomito Rocchi da 3 ma Calcinaia risponde con un'altra bomba di Boncristiani. I viaggi in lunetta da ambo le parti fissano il risultato sul 70-57.

Sicuramente coach Berti avrà tratto buone indicazioni da questa due giorni in cui gli Shoemakers hanno potuto "saggiare" la categoria superiore, prossimo appuntamento Mercoledì 28 amichevole casalinga contro il Chiesina di coach Traversi

Basket Calcinaia -  70

Gioielleria Mancini Shoemakers - 57

Parziali: 21-12, 32-27, 50-38

Arbitro: Maziotti

Basket Calcinaia: Dal Canto 7, Dini 5, Luciano 7, Franceschini, Raimo 8, Gnarra 9, Pantani 9, Minuti 2, Boncristiani 11, Cimò 4, Nelli 8, Volpi. Coach: Giuntoli, Assistente: Regoli

Gioielleria Mancini Shoemakers: Nobile 2, Pace, Villa 5, Vezzani 5, Bellini 13, Rocchi 17, Danesi, Martelli 5, Testa, Mencarelli 4, Morini 5. Coach: Berti, Assistente: Meucci

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine