Gli Shoemakers tornano al successo ma che fatica contro il CEFA

La Gioielleria Mancini Shoemakers dopo una serie di brutte sconfitte e poche soddisfazioni torna al successo contro il fanalino di coda CEFA Basket in una partita tenuta saldamente in mano fino a 2 minuti dalla fine, sprecando anche 14 punti di vantaggio e rischiando di gettare alle ortiche un successo che tiene ancora accesa le speranze dei Playoff.

Gli Shoemakers, in netto vantaggio fisico, iniziano subito ad avvicinare la palla a canestro e con successo allungano a +7 nei primi 5 minuti di partita. Il Cefa passa a zona per rallentare il gioco e forzare il tiro da fuori e Cartacci risponde con una tripla che chiude il primo quarto 14-9.

La difesa dei ciabattini dopo un buon primo quarto si rilassa un attimo e i garfagnini ne approfittano per recuperare rimbalzi d'attacco che trasformano in canestri. In attacco gli Shoemakers trovano punti importanti dalla coppia Breschi/Neri che firmano 10 dei 13 punti dei padroni di casa nel quarto.

Nella ripresa partono subito forte i termali che in 5 minuti volano sul +14, sul 36-22, con un parziale di 9-1 che sembra spezzare l'inerzia della partita. La ricetta vincente è un attacco equilibrato fatto di passaggi e movimento che genera tiri ad alta percentuale. Il Cefa in attacco arranca e la vittoria sembra a portata di mano.

Tuttavia sul finire del terzo periodo e ad inizio dell'ultimo quarto l'attacco dei ciabattini si inceppa. La circolazione di palla è meccanica e nessuno si prende responsabilità. Il Cefa prova a tornare in partita e ricuce a -9. Gli Shoemakers sono in palla, la precisione al tiro cala, la difesa ospite aumenta l'aggressività e recupera palloni su palloni che il CEFA traduce in contrpiedi per tornare a un possesso di distanza e poi sorpassare sul 43-42 a un minuto e mezzo dalla fine.

Gli Shoemakers tornano in sè, stoppano un paio di attacchi del Cefa e dalla lunetta tornano avanti a 50 secondi dal termine. Dopo un'altra buona difesa dei ciabattini i garfagnini ricorrono al fallo sistematico ma Rocchi e Cartacci fanno 4/5 dalla lunetta e la vittoria è dei padroni di casa.

Tabellini CEFA: Rocchicchioli NE, Clari 19, Bonini D. 2, Pozzi 2, Angelini 6, Monti 11, Ricciarelli NE, Bonini I. 3, Bertolini NE, Guidagli, Lana 2, Ferrardo. All: Suffredini

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine