Gli Shoemakers ci provano ma calano nella ripresa

La Gioielleria Mancini Shoemakers si presenta a Cerreto in assetto rimaneggiato e dopo una brutta sconfitta patita tra le mura amiche contro Scandicci, ma per 2 quarti mettono paura ai padroni di casa che solo con un terzo quarto al limite della perfezione riescono a domare i ciabattini.

Primo quarto a punteggi bassi con i ciabattini che si reggono sulle spalle di Rocchi e su una difesa che costringe i cerretesi a trovare opportunità sul perimetro. Cerreto sembra in controllo della gara ma i ciabattini giocano in modo corale mandano 7 giocatori a referto nel 2° periodo per un parziale di 14-17 che permette agli Shoemakers di finire il primo tempo avanti di un punto.

Nella ripresa Cerreto cambia registro, i ciabattini non riescono a trovare più canestro e i padroni di casa ne approfittano per piazzare 5 bombe e giocare molto in velocità rifilando 24 punti ai termali.

Sotto anche di 19 lunghezze gli Shoemaker non si perdono d'animo, restano uniti e provano a limitare i danni riuscendo ad andare anche a -10, ma il cronometro è amico di Cerreto che chiude i conti a pochi minuti dalla fine.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine