Scivolone casalingo per gli Shoemakers

Era dallo scorso 6 dicembre che la Gioielleria Mancini Shoemakers non perdeva tra le mura amiche. I ciabattini giocano male e approcciano la gara non peggiore dei modi. La Scuola Basket Scandicci ringrazia, ribalta la differenza canestri e rilancia le proprie quotazioni playoff vincendo uno scontro diretto importantissimo.

Pronti via e Scandicci vola a +10 piazzandosi subito a zona. I padroni di casa non riescono a segnare per quasi 6 minuti mandando su tutte le furie coach Gabrielli.

Tra il primo e secondo quarto i ciabattini si mettono a zona la la formazione fiorentina scalda la mano da oltre l'arco (ben 6 triple nel primo tempo), muove la difesa e crea sovrannumero per andare a rimbalzo d'attacco. I termali si fanno più pericolosi in attacco ma alla sirena dell'intervallo lungo sono sotto di 12 lunghezze.

C'è bisogno di una reazione d'orgoglio ma Scandicci nel frattempo ne approfitta per piazzare un altro pesante parziale di 9-0 che porta il punteggio sul +21. I ciabattini sono nervosi e non riescono a trovare il bandolo della matassa.

Qualcosa cambia della seconda metà del terzo periodo, quando gli Shoemakers, ormai spalle al muro, cambiano registro in difesa e aggrediscono di più il canestro in attacco. Il risultato è un parziale di 26-12 negli ultimi 14 minuti che però risulta inefficace per rientrare in partita e soprattutto per difendere la differenza canestri.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine