Quinto sigillo per la Gioielleria Mancini

La Gioielleria Mancini Shoemakers arriva al quinto successo consecutivo e dopo un girone di andata difficile contrassegnato da diverse sconfitte casalinghe è dal 6 dicembre che gli Sheomakers non perdono tra le mura amiche.

Memori delle qualità dei fucecchiesi nella gara di andata la truppa di coach Gabrielli imposta la gara sull'aggressività difensiva e sulla circolazione di palla. Il risultato è che nel primo quarto i ciabattini segnano 8 dei loro 11 punti su assistenza e solo un paio di distazioni difensive permettono agli ospiti di concludere il periodo sul +1.

Da lì in poi la partita cambia perchè con un secondo quarto ai limiti della perfezione su ambo i lati del campo i termali costringono il Ficeclum a soli 7 punti segnati con un Neri da 3 stoppate e i lunghi ciabattini che segnano 9 punti sui 15 totali.

La ripresa inizia con i ciabattini che volano avanti anche di 12 lunghezze trascinati da 7 punti a fila di Cartacci ma la reazione dei fucecchiesi non tarda ad arrivare sotto forma di 3 triple nello spazio di 2 minuti che permettono agli ospiti di ricucire fino al -5 sul 41-36.

Il Ficeclum si piazza a zona ma Nobile e Danesi puniscono gli ospiti con 3 triple mentre Neri dal post alto smazza assist al bacio per canestri in taglio degli esterni. Sul +12 a 1 minuto dalla fine c'è anche lo spazio per l'esordio in promozione dei "giovani" Chiordi (classe '64) e Bertini (classe '65).

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine