Gioielleria Mancini al quarto KO di fila. I ciabattini cadono a Castelfranco.

Continua il periodo no della Gioielleria Mancini Shoemakers che incappa nel 4° stop consecutivo nella tana dei Castelfranco Frogs in una partita che ha visto i ciabattini sempre di rincorsa, in grado di rimontare per due volte ma incapaci di prendere l'inerzia di una gara segnata dal 14-2 iniziale in favore dei padroni di casa.

Gli Shoemakers si presentano in terra pisana senza Vezzani fermato nell'ultimo allenamento da un infortunio e con Luciano che rientra nei 12 ma ancora indisponibile per la partita. La partenza è choc per i termali con Castelfranco che fa subito la voce grossa nel tiro da tre con 2 bombe di Prosperi e Alderighi per scavare il parziale di 14-2. Il provvidenziale timeout di coach Matteoni serve a strigliare la banda che si riscuote con un controparziale di 16-4 che sigilla la parità a quota 18-18 grazie ai canestri di Bellini e Testa. 

L'equilibrio regna sovrano per tutto il secondo quarto, a botta di Castelfranco segue la risposta dei ciabattini che però inseguono sempre nel risultato. i Frogs sono chirurgici nell'affondare la lama sulle incertezze difensive dei termali che vengono trafitti dai tagli lontano dalla palla e dalle triple di Alderighi (ben 3 bombe per l'esterno di Castelfranco nel primo tempo). E' Calderaro con 2 triple siderali a tenere gli Shoemakers a contatto, Shoemakers che sprecano occasioni su occasioni a difesa schierata senza creare nessun tipo di vantaggio.

E' nella ripresa che la musica cambia con Castelfranco che non smette di macinare gioco su ambo i lati del campo e gli Shoemakers che si disuniscono in difesa concedendo canestri facili a Camicciottoli, Maddaluni e subendo la fisicità di Bulleri a rimbalzo d'attacco. Castelfranco ne approfitta per scappare sul +10 con 2 bombe di Prosperi e solo sul finale di periodo Danesi e Bellini riescono a riportare gli Shoemakers a 3 possessi di distacco.

L'ultimo periodo riprende con 2 triple di Bellini che portano gli Shoemakers sul -3, Castelfraco incassa il colpo e con Maddaluni dalla lunga distanza, la 4° tripla di partita di Prosperi, reagisce riallungando a +10. Per gli Shoemakers la via è in salita, Mazzanti prova l'ultimo arrembaggio da 3 punti ma Prosperi e Alderighi riescono a raccattare falli su falli per andare in lunetta e tenere i Frogs a debita distanza di sicurezza. Nel finale Castelfranco allunga sul +16 finale grazie a ingenuità ed un po' di nervosismo dei termali.

"Speriamo di aver messo alle spalle il periodo travagliato a livello di assenze e infortuni"  è il commento di coach Matteoni che continua "le assenze di Vezzani e Luciano hanno pesato più che mai. E' il momento più difficile finora del nostro campionato, contro Castelfranco dovevamo lottare di più e meglio ma ora è necessario resettare perchè abbiamo due partite difficilissime da affrontare. Sono sicuro che il lavoro in palestra a organico completo pagherà i suoi dividendi."

Castelfranco Frogs vs Shoemakers Basket 87-71

Parziali: 23-21, 16-15, 24-18, 24-17

Arbitri: Buoncristiani e Arfaioli.

Castelfranco Frogs: Innocenti Camiciottoli 13, Maddaluni 18, Banchini, Maltese, Deiana E 7, Deiana L, Prosperi 23, Alderighi 13, Braico, Bulleri 7, Ndiaye 2, Lapi 3. Allenatore: Sforzi.

Gioielleria Mancini Shoemakers: Mazzanti 5, Calderaro 14, Romano 5, Barneschi, Bellini 22, Rocchi 8, Alikalfic, Luciano ne, Danesi 4, Mignanelli 2, Testa 7, Villa 4. Allenatore: Matteoni.

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine