Vittoria al fotofinish per la Gioielleria Mancini

Shoemakers Basket

76

Valdicornia Basket

75

1° Ritorno  | sabato 19 gennaio 2019 Ore 21:00 | Regular Season
Arbitro/i: Barone di Ponsacco e De Amicis di Volterra | Parziali: 19-17; 46-31; 59-57
Campo da gioco: Pal.to Sport - Piazza Sandro Pertini 5 - MONSUMMANO TERME - (PISTOIA)

Match clou della giornata al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini affronta Valdicornia, squadra attualmente al 4° posto in classifica a due lunghezze di distacco.


Parte bene Monsummano con una bomba di Navicelli ma risponde Guerrieri. Valdicornia si porta avanti con un parziale di 5-0. Martelli cerca di arginare i livornesi che continuano a colpire con regolarità e al 4’ è 5-12 Valdicornia. Calderaro scalda i motori con un gioco da 3 punti poi Martelli dalla lunetta e ancora Calderaro da 3 completano il controbreak di 8-0 e Monsummano passa di nuovo in vantaggio. Romano colpisce da 2 e la partita scivola sui binari della parità. Momento favorevole dei monsummanesi che continuano a martellare la retina con Maccione e Calderaro e il parziale diventa 14-3 nella seconda metà del tempo. Coach Minuti chiama la sospensione, Valdicornia rintuzza e chiude il quarto sul 19-17 a favore dei monsummanesi.


Vezzani e Testa colpiscono in apertura di secondo quarto poi Romano da tre fa fa esplodere il palazzetto. Gran difesa di Monsummano che al 4’ è a +8 (27-19). Vezzani colpisce da 3 ma Guerrieri risponde con la stessa moneta. Ma Vezzani si è scaldato e continua a bucare la difesa livornese. Navicelli con una bomba da 3 mantiene Monsummano a +10 poi Vezzani stoppa un tiro da 3 e lancia a Maccione che non sbaglia. Valdicornia reagisce ma Testa punisce da tre e subito dopo dalla media da il +16 ai blu amaranto. Testa in chiusura fissa il risultato sul 46-31.


Valdicornia rientra in campo agguerrita e piazza la bomba con Martinelli,  in 2’ piazza un parziale di 5-1 ma Vezzani risponde da 3. Valdicornia però ha ritrovato le sue bocche di fuoco, ci pensa Calderaro che chiude a canestro un contropiede ben innescato da Vezzani. Valdicornia stringe le maglie in difesa e piazza un nuovo parziale di 12-0 riportando i livornesi a contatto (52-50). Coach Matteoni chiama il minuto di sospensione. Valdicornia continua a chiudere gli spazi e va a impattare al 7’. Subito dopo i biancoblu operano il sorpasso. Finalmente Calderaro rompe lo strapotere biancoblu e scuote dal torpore i suoi, Romano colpisce in entrata per il nuovo +3 blu-amaranto. La lunetta è amica dei livornesi che restano in scia nonostante un Testa che si porta a spasso la difesa livornese. Il quarto si chiude con i monsummanesi avanti 59-57.


Sale in cattedra Pistolesi in apertura ultimo quarto che in un amen piazza 3 bombe da 3. Monsummano accusa il colpo, poi una fiammata di Vezzani che risponde sempre da 3 e la partita s’infiamma. Testa e Martelli accorciano a -1 ma il Pistolesi spinge ancora Valdicornia dalla lunetta. Calderaro impatta da tre e subito dopo si ripete sulla sirena e Monsummano si riporta a +3. Maccione esce per cinque falli. Pistolesi tiene ancora a galla Valdicornia poi  Martelli raccoglie un rimbalzo dalla spazzatura trasformandolo in canestro e subendo fallo ma dalla lunetta sbaglia il tiro supplementare. Inizia l’ultimo minuto con i monsummanesi avanti di 3 (73-70). Valdicornia va in lunetta a 11” dalla fine e non sbaglia (73-72). Fallo sistematico con Testa che va in lunetta a 10” dal termine e realizza tutti e due i liberi (75-72). È la volta di Valdicornia a andare in lunetta a 7” sec dal termine. Martinelli fa 1 su 2 (75-73) ma sul rimbalzo offensivo viene fischiato un nuovo fallo ai monsummanesi. Va in lunetta Pagni che non sbaglia e impatta. Ancora un minuto di sospensione richiesto da coach Matteoni. Al rientro Calderaro gestisce magnificamente il pallone, tenta l’entrata ie gli arbitri fischiato fallo a 0,8” dal termine. Calderaro mette il primo e sbaglia appositamente il secondo. Esplode il pubblico al PalaCardelli. Vittoria per 76-75.


“In un momento non certo facile per noi arrivano due punti molto importanti - commenta soddisfatto coach Matteoni - Tre o quattro sbavature difensive però stavano per costarci la partita. Dobbiamo essere più cinici e crescere molto su questo aspetto.”


Gioielleria Mancini Shoemakers 76


Studio Arcadia Valdicornia          75


Parziali: 19-17; 46-31; 59-57


Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Navicelli 6, Barneschi ne, Danesi, Vezzani 13, Luciano ne, Maccione 7, Marchetti ne, Alikalfic,  Romano 7, Martelli 8, Testa 13, Calderaro 22. All.: Matteoni


Studio Arcadia Valdicornia: Papi, Cacciottolo 7, Guerrieri 11, Carducci, Martinelli 6, Meucci 5, Magnolfi 19, Simonelli, Bertini 2, Pagni 4, Sonetti, Pistolesi 23. All.: Minuti

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine