Impresa della Gioielleria Mancini! Valdicornia schiantata a domicilio

Valdicornia Basket

72

Shoemakers Basket

92

8° Ritorno 10 marzo '18 Ore 18:15 - Regular Season
Arbitro/i: Buoncristiani e Maggi di Prato | Parziali: 18-20; 38-37; 57-58
Campo da gioco: Palasport Venturina - Via Montale, 1 CAMPIGLIA MARITTIMA (LI)

La Gioielleria Mancini è impegnata nell’ostica trasferta di Venturina contro Valdicornia, una delle formazioni più accreditate per il salto di categoria, per la gara valevole per la ventitreesima giornata di campionato.

Coach Matteoni ai affida inizialmente e Testa, Bellini, Vezzani, Luciano e Martelli. È Vezzani a aprire le danze ben assistito da Bellini. La partita scorre su binari di parità con i monsummanesi in vantaggio per un possesso ma con troppi palloni persi (5-7 al 4’). Una bomba di Caciottolo da il vantaggio ai biancoblu ma Monsummano risponde presente dalla lunetta con Testa. Le due squadre rispondono colpo su colpo (14-13 al 7’) poi una fiammata di Valdicornia da un mini-vantaggio di 4 punti (17-13) ma prima Bellini poi Testa impattano di nuovo. Bellini colpisce da 3 (10 punti per lui nel primo quarto) e Monsummano torna in vantaggio, il quarto si chiude sul 18-20 per Monsummano.

Valdicornia rientra in campo con il piglio giusto e Monsummano sbanda restando per 3’ senza segnare. Calderaro dalla lunetta sblocca poi è Vezzani a ridare il vantaggio ai blu-amaranto (23-22) ma Manetti risponde da 3. Vezzani scatenato impatta di nuovo poi Calderaro subisce un antisportivo capitalizzato ottimamente dai monsummanesi (25-28). Prima Vezzani poi Martelli incrementano il vantaggio blu amaranto (26-32 al 6’) e coach Minuti ricorre al minuto di sospensione. Testa e Martelli si combinano ottimamente e Monsummano mantiene un vantaggio di 5-6 punti. La partita si accende con i livornesi che buttano la partita in bagarre andando a impattare. Iniziano i viaggi in lunetta e Valdicornia chiude il quarto avanti di una lunghezza (38-37) con i monsummanesi gravati oltremodo dai fischi arbitrali.

Mignanelli apre il secondo tempo dalla media poi Mazzanti dalla lunetta per il 38-41. Valdicornia tenta di reagire ma viene punita ancora da Mignanelli (40-44 al 3’). Testa da 3 e Monsummano in palla con Mignanelli che colpisce ancora per il 40-49 al 4’ che costringe coach Minuti alla sospensione. Gli arbitri continuano a punire eccessivamente i monsummanesi che comunque continuano a martellare la retina. Sale in cattedra Bini con 4 punti consecutivi bravo a sfruttare la difesa non proprio aggressiva dei lunghi monsummanesi gravati dai falli. Ancora Manetti trova la bomba (49-54) poi il Caciottolo dalla lunetta accorcia ulteriormente. I livornesi sfruttano l’ottimo momento e impattano con Bini da 3. Manetti si ripete ancora da 3 ma Monsummano rimane aggrappata con Bellini dalla lunetta. Capitan Rocchi dalla lunetta non sbaglia e chiude il quarto con i monsummanesi avanti di una lunghezza (57-58).

Inizia l’ultimo quarto di una splendida partita dove Vezzani colpisce dalla media ma Valdicornia risponde. Testa continua a pescare Martelli che non sbaglia poi è Bellini che colpisce da 3 in transizione (59-65). Monsummano affronta gli ultimi  7’ priva di Luciano e Martelli fuori per 5 falli. Vezzani è una furia, realizza canestro e subisce fallo andando a siglare il 60-68. Testa da 3 poi è capitan Rocchi ad uscire per 5 falli. Risponde Valdicornia con un canestro da 3 più fallo (64-71). Bellini subisce fallo su tiro da 3 ma ne realizza solo 1 (64-72). Il tempo non passa mai poi fiammata di Testa da 3 per il 64-75 a 3’39” dal termine. Subito dopo Testa si ripete mettendo una seria ipoteca sulla partita a poco più di 3’ dal termine (64-78). Valdicornia risponde con la stessa moneta con Bini. Calderaro glaciale dalla lunetta (67-80),  Testa spettacolo serve una palla meravigliosa in dietroschiena a Mignanelli che non sbaglia. C’è gloria anche per Barneschi che attacca il canestro senza timore. Canestro di Bellini che subisce anche antisportivo (69-87) poi ancora uno splendido Mignanelli che colpisce da 3. Finisce 72-92 in un’apoteosi blu-amaranto.

Partita perfetta della Gioielleria Mancini che gioca la miglior gara della stagione ribaltando anche la differenza canestri e mettendo un altro mattoncino per aggiudicarsi un posto in paradiso.

“Era importante ottenere un risultato del genere - commenta coach Matteoni che ha condotto la sua “flu game” in maniera impeccabile - La squadra ha dimostrato di avere consapevolezza. E ora avanti a testa alta.”

Studio Arcadia Valdicornia 72

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano 92

Parziali: 18-20; 38-37; 57-58

Arbitri: Buoncristiani e Maggi di Prato

Studio Arcadia Valdicornia: Bazzano, Bongini, Caciottolo 11, Martinelli 14, Meucci 2, Magnolfi 11, Bertini 1, Corsini 4, Righi, Bini 17, Pistolesi, Manetti 12. All.: Minuti

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Barneschi 2, Vezzani 20, Mazzanti 2, Calderaro 7, Rocchi 2, Alikalfic, Bellini 19, Luciano, Danesi, Mignanelli 11, Martelli 6, Testa 23. All.: Matteoni.



BOX SCORE

NOME MIN PT TL T2 T3 RD RO PP PR AS SD FF FS VL
S. Vezzani 33 20 4/5 8/9 0/9 2 0 1 4 3 0 1 3 19
G. Bellini 31 19 5/5 2/4 3/8 5 1 4 1 2 0 3 3 17
C. Testa 28 23 7/8 2/2 4/8 2 2 3 1 10 0 4 6 32
M. Martelli 21 6 0/2 3/3 0/0 5 2 0 0 0 0 5 2 8
L. Luciano 14 0 0/0 0/1 0/0 1 0 1 0 1 0 4 1 -3
A. Mignanelli 22 11 0/0 4/4 1/2 3 1 0 1 2 0 2 1 16
A. Calderaro 17 7 7/10 0/2 0/1 5 1 1 0 2 0 2 7 13
J. Danesi 12 0 0/0 0/1 0/0 0 0 1 0 1 0 1 1 -1
G. Rocchi 12 2 2/2 0/0 0/1 2 0 0 0 0 0 4 1 0
G. Mazzanti 6 2 2/2 0/0 0/0 0 1 0 0 2 0 0 1 6
N. Alikalfic 3 0 0/0 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
L. Barneschi 1 2 0/0 1/1 0/0 0 0 0 0 1 0 0 0 3
TOTALI 200 92 27/34 20/27 8/29 25 8 11 7 24 0 26 26 110

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio