Gli Shoemakers si portano sull'1-0

Gara 1 di finale va agli Shoemakers che dopo una falsa partenza piegano la resistenza di Forte dei Marmi e si giocano mercoledi, in versilia, il primo machtball per la promozione.

Una grande prova corale di una squadra che ha remato nella solita direzione per 40 minuti e che è emersa alla distanza nonostante un inizio di partita complicato.

Forte dei Marmi inizia forte con una difesa asfissiante e un attacco preciso per il 12-7 iniziale con 2 triple a segno. Sul finire del quarto arriva la reazione dei ciabattini trascinati da Rocchi che vicino a canestro induce i versiliesi in problemi di falli.

Dopo aver chiuso il primo quarto sotto di 8 punti c'è la svolta: gli Sheomakers difendono forte, stritolando gli ospiti nei pressi del canestro senza più concedere un canestro facile. Dall'altra parte entra in partita Neri, che si fa spazio in area. A coadiuvarlo, sul perimetro, è Danesi, che insacca 2 triple strumentali per la rimonta ciabattina. Non è solo rimonta, perchè con il sacrificio difensivo e con la lucidità offensiva i ciabattini capovolgono l'inerzia del macht andando a +9.

Nella ripresa la musica non cambia: gli Shoemakers sono in palla, difendono forte e attaccano con lucidità. Forte dei Marmi deve gestire alcuni problemi di falli passando qualche minuto a zona ma i ciabattini non si fanno sorprendere e allungano a +15.

Forte dei Marmi però non molla, e grazie a una ritrovata vena al tiro da fuori e alcune disattenzioni dei padroni di casa prova a tornare in scia, sul -8, ma ancora Danesi li ricaccia indietro dalla lunga distanza.

Neri e Rocchi fanno il vuoto sotto le plance, in particolare Rocchi sigla i canestri della staffa nel finale che portano i ciabattini anche sul +19 e negli ultimi minuti c'è spazio per tutti.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine