Gara 1 agli Shoemakers

Con una grande prova corale ed un difesa arcigna gli Shoemakers mantengono il fattore campo vincendo gara 1 dei playoff promozione tra le mura amiche contro la Polisportiva Capannori.

Ben 4 giocatori in doppia cifra, ed una gara mai in discussione nel punteggio a parte i primi minuti con il punteggio finale che non rende merito ai ciabattini, avanti anche di 15 punti a inizio 4° periodo.

I primi minuti sono difficili, con Capannori subito avanti 8-2 con due triple messe a segno, ma gli Shoemakers anzichè sfaldarsi, trovano l'unità d'intenti che ha contraddistinto questo campionato e con Mignanelli e Rocchi inizia a spostare il baricentro del proprio gioco nei pressi del canestro.

I palloni recuperati da Danesi, la sua gestione della palla, e l'equilbrio degli Shoemakers permette ai padroni di casa di allungare anche a +10 nel cuore del 2° quarto. Gli avversari passano a zona, ma è qui che entrano in scena i tiratori, Cartacci e Giacomelli che respingono ancora indietro gli avversari alla fine del primo tempo.

La partita si spacca nella ripresa grazie al solito ed indomito Mignanelli e a Rocchi che nei pressi del canestro non trova rivali. Gli Shoemakers volano in doppia cifra di vantaggio e nemmeno l'arbitraggio, scadente da ambo le parti, riesce a innervosire i ciabattini.

Danesi e ancora Giacomelli da tre punti sospingono avanti di 15 lunghezze i ciabattini, che non hanno cali nel corso di tutta la partita. E' solo a 3 minuti dalla fine che Capannori trova l'inerzia complice le scarse percentuali ai liberi dei ciabattini nel finale portandosi a -6, ma è troppo tardi.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine