Nonostante la sconfitta, Shoemakers primi in classifica

Non è arrivata la vittoria sull'ostico campo di Forte dei Marmi, ma complice la differenza canestri a favore ed i 2 passi falsi dell'Endas Pistoia gli Shoemakers agguantano il primo posto matematico con 1 giornata di anticipo nel girone D del campionato di Prima Divisione.

E' una partenza targata Forte dei Marmi, che nell'angusta palestra versiliese va subito avanti per 7-2 sfruttando l'incapacità degli Shoemakers di trovare il canestro. Arriva la reazione ciabattina con un parziale di 7-0 che rimette in discussione il punteggio grazie ai tiri piazzati di Mignanelli. 

La gara è sul filo dell'equilibrio per tutto il primo tempo. L'arbitro è permissivo e volano colpi da ambo le parti, pur se nel rispetto del gioco. E' una partita fisica ma le due squadre non si tirano indietro. Le difese prendono il sopravvento sugli attacchi, le percentuali si abbassano ma l'intensità è degna di una sfida da playoff.

Nel terzo periodo Forte dei Marmi passa a zona, ma 7 punti a fila di Breschi aprono un parziale che portano gli Shoemakers al +10 sul 40-30.

Gli Shoemakers a inizio 4° periodo conducono sul 46-36 a vedono il traguardo ma Forte dei Marmi vuole conquistare il posto garantito ai playoff e con il press tutto campo e un metro arbitrale permissivo sui portatori di palla si riporta sotto nel punteggio sul 46-40. Gli Shoemakers perdono Breschi per infortunio e poco dopo è costretto a lasciare il campo anche Cartacci per una brutta caduta. I ciabattini non riescono a trovare il bandolo della matassa e c'è bisogno del tempestivo ritorno in campo di Cartacci per segnare i primi punti Shoemakers in un lasso di tempo di 5 minuti.

Nel finale Forte dei Marmi agguanta il pareggio sul 50-50 con un tiro da fuori, gli Shoemakers trovano Mignanelli dalla lunetta che sbaglia però il jumper. Con 28 secondi da giocare Forte dei Marmi è in lunetta ma arriva solo l'1/2 che vale il +1. Nell'ultima azione gli Shoemakers provano a incunearsi in area per cercare la vittoria ma il tiro di Cartacci non arriva al ferro con i versiliesi che festeggiano.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine