Il Big Match va agli Shoemakers

Il Big Match tre le squadra ancora imbattute nel campionato di Prima Divisione girone D va ad appannaggio degli Shoemakers, che consolidano il loro posto in cima alla classifica con la vittoria sul Forte dei Marmi a corollario di una prova corale di grande spessore.

Eppure l'inizio non è facile per i ciabattini, sotto 2-8 nel punteggio ed incapaci nei primi 5 minuti di mettere punti a referto contro la fisicità del Forte dei Marmi. I versiliesi vanno avanti anche per 16-10 grazie ai canestri da tre degli esterni ma gli Shoemakers sono bravi a restare in scia sulla fine del periodo.

E' Rocchi a dare slancio agli Shoemakers con le sue partenze frontali a canestro che si tramutano in punti, coadiuvato da Mignanelli, bravo a sfruttare le incertezze della difesa ospite sotto canestro per mettere a referto canestri di rapina. Per gli ospiti si bagnano le polveri in attacco ed i ciabattini spostando il baricentro dell'attacco sotto le plance passano in vantaggio sul finire del primo tempo.

Per limitare i lunghi Shoemakers Forte dei Marmi inizia la ripresa a zona, ma mal gliene incoglie dato che i ciabattini sono roventi dal perimetro segnando 7 canestri consecutivi con un Danesi immarcabile. Viceversa la difesa dei padroni di casa chiude l'area ai versiliesi che continuano ad avere problemi al tiro e nel cuore del 3° periodo il punteggio recita 56-42 per gli Shoemakers.

Nell'ultimo periodo Forte dei Marmi prova la controffensiva, e grazie ai tiri liberi e ai canestri degli esterni si porta sul -4, 67-63, ma gli Shoemakers trovano 5 punti importanti da Simonatti per mantenere la testa avanti e rompere l'inerzia della gara. Neri sotto canestro si fa trovare pronto per i punti regalano il +10 a 1 minuto dalla fine e chiudono virtualmente i conti.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine