La Gioielleria Mancini suona la sesta. Anche Versilia è ko

La Gioielleria ospita il Versilia Basket nella gara valida per la ventesima giornata di campionato, ancora un esame per testare le ambizioni da play-off dei ciabattini.

Botta e risposta in avvio poi Romano, Testa è ancora Romano da 3 piazzano un parziale di 7-0 (9-2). Versilia reagisce ma Vezzani colpisce due volte consecutivamente e al 5’ è 14-6 Monsummano che costringe coach Bertieri a chiamare il minuto di sospensione. Al rientro Versilia piazza un parziale di 4-0 e questa volta è coach Matteoni a chiamare il minuto di sospensione per scrollare i suoi. Mignanelli segna dopo ben 3’ di inattività ma Versilia rimane a contatto. È Calderaro con un canestro allo scadere a fissare il risultato alla fine del primo quarto sul 20-15.

Nel secondo quarto Versilia parte bene e rientra fino a -2 (22-20) ma Bellini non ci sta e con due canestri in rapida sequenza riallunga. Un Bellini scatenato in questo frangente che segna e fa segnare. Al 3’ si guadagna un antisportivo che capitalizza dalla lunetta (30-22). Versilia rientra lentamente complice anche un attacco monsummanese sterile (35-34). È Romano a scuotere i suoi subito imitato da Vezzani ma Versilia c’è e le squadre vanno al riposo sul 39-36.

Versilia in apertura si porta a -1 ma è ancora Bellini a ricacciarli indietro con una bomba da 3. Luciano ben assistito da Testa per il 45-39 e per Versilia è minuto di sospensione. Ma al rientro Vezzani sfrutta un gioco da 3 punti (canestro più fallo) per un parziale di 8-0. Momento magico per i monsummanesi che, con un Vezzani scatenato allungano sul +12. Una bomba piuttosto fortunosa di Leonardiaccorcia le distanze. Un paio di ingenuità dei blu-amaranto non vengono sfruttate dai versiliesi e monsummano mantiene il vantaggio in doppia cifra (55-45). Ma Versilia è avversario mai domo e rientra a -4 (57-53)sul finale del tempo.

Versilia sfrutta un antisportivo di Mignanelli in apertura del quarto per impattare e subito dopo opera il sorpasso. Bellini serve un pallone d’oro a Luciano che non sbaglia. Monsummano è in difficoltà e Versilia invece viaggia sull’onda dell’entusiasmo. Ci pensa Luciano con un Coast to coast che scalda il pubblico monsummanese. Mazzanti show ruba palla e serve con un no look Vezzani che non sbaglia. È ancora Vezzani a ripetersi poi Bellini in contropiede per il 69-63 dei ciabattini che costringe Versilia al time-out. Bellini ruba palla s’invola in contropiede subendo un antisportivo ben sfruttato dai monsummanesi che allungano ulteriormente (72-63). Monsummano mantiene il vantaggio e gestisce gli ultimi minuti. La partita va in archivio con il punteggio di 79-73.

Sesto successo consecutivo per i monsummanesi che guadagnano l’aritmetica salvezza con 10 giornate di anticipo. Un risultato raggiunto con ampio margine di anticipo che non può che rendere orgogliosi.

"Scelte di tiro corrette ma errori sfortunati hanno portato a un po'  di nervosismo - commenta coach Matteoni -  sul piano mentale possiamo fare ancora meglii. 2 punti importantissimi comunque!"

 Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano 79

Versilia Basket 2002                                               73

Parziali: 20-15; 39-36; 57-53

Arbitri: Pampaloni di Terranuova Bracciolini e Pierallini di San Giovanni Valdarno

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Vezzani 23, Marchetti, Mazzanti 6, Calderaro 5, Bellini 17, Luciano 10, Danesi, Romano 7, Mignanelli 2, Villa 1, Testa 8. All.: Matteoni

Versilia Basket 2002: Tonacci 2, Leonardi 15, Taucci 10, Borgioli, Giovinazzo 7, Giorgi 4, Fracassini 19, Profeti 9, Marcucci 5, Granata 2. All.: Bertieri.



Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio