Finalmente una vittoria per gli Shoemakers

Primo successo stagionale degli Shoemakers che dopo due brucianti sconfitte trovano il primo sorriso casalingo facendo un passo importante per uscire dalla crisi di risultati.

E' una partenza griffata Shoemakers, che sono subito padroni di macht grazie ai contropiedi con cui tramutano rimbalzi e palle recuperate.

I ciabattini conducono anche per 10 lunghezze salvo poi farsi riprendere qualche punto per disattenzioni difensive e alcune forzature.

Nel secondo periodo i padroni di casa sono un po in affanno in attacco dove cala un po di lucidità che espone la difesa a contropiedi e canestri subiti in modo banale.

Nella ripresa la zona messa in campo da Vaiano crea notevoli difficoltà ai ciabattini che non riescono a trovare con una circolazione di palla troppo macchinosa e poche idee la via per scardinarla, subendo oltremodo nell'altra metà campo la ritrovata verve degli ospiti che recuperano i 6 punti svantaggio e volanto anche a +6 a metà del quarto periodo.

Gli Shoemakers allungano la difesa a tutto campo, recuperano palloni e grazie ai canestri di Cartacci e Breschi riescono a recuperare margine fino al sorpasso a 50 secondi dalla fine ad opera di Breschi dalla lunetta.

Vaiano segna il canestro del +1 con 27 secondi da giocare ma Danesi in penetrazione segna il +1, subisce fallo e allunga a +2 quando mancano 6 secondi alla fine.

Vaiano non riesce a trovare l'ultimo tiro perdendo palla e gli Shoemakers festeggiano la vittoria.

MVP: non sono ancora gli Shoemakers che conosciamo, per cui nessuno è meritevole di ergersi sugli altri, anche perchè la vittoria è maturata grazie al collettivo negli ultimi 5 minuti di partita.

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Saturn LMT Srl
Avis
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
LM Studio
Total Marine