Una buona Gioielleria Mancini inciampa… sull’arbitraggio

Biancorosso Empoli

73

Shoemakers Basket

61

14° Andata 07 gennaio '18 Ore 18.00 - Regular Season
Arbitro/i: Rosselli di Livorno e Volpi di Cecina | Parziali: 20-14; 35-28; 48-43
Campo da gioco: PALESTRA LAZZERI - Via R. Martini 66 EMPOLI (FI)

Continua il momento no della Gioielleria Mancini che cade sul campo del Biancorosso Empoli, settima sconfitta consecutiva che fa uscire i ciabattini dalla zona play-off.

L’inizio della partita è piuttosto equilibrato con le due squadre che si studiano a vicenda, è una bomba di Galligani alla fine del primo quarto a dare il +6 ai biancorossi (20-14).

Nel secondo quarto Empoli non molla di un centimetro e allunga al 5’sul +8 (24-16). Empoli colpisce con regolarità la retina mentre i ciabattini faticano in attacco. Solo Bellini cerca di scardinare la difesa empolese. Sul finale del secondo quarto Calderaro porta i ciabattini a -7 e subito dopo una bomba di Testa per il -4 (32-28). Sul finale però Empoli riprende le redini del gioco e allunga per il 35-28 al riposo,

La partenza è a favore di Empoli che piazza subito una bomba da 3 con Mistretta per il nuovo +10 arrotondati poi dalla lunetta per il +12. Monsummano troppo confusionaria e nervosa in attacco nonostante tutto Testa inizia il suo personalissimo show (9 punti nel terzo quarto) e accorcia a -8. È ancora Testa a dare il -7 con una bomba. Ma una bomba di Galligani ricaccia indietro le velleità ciabattine. Luciano per il -9 poi Testa dalla lunetta per il -7. Poi Bellini ancora dalla lunetta per il -5 che chiude il terzo quarto (48-43).

Mignanelli apre l’ultimo quarto per il -3 ma Empoli non molla e allunga di nuovo a +8 con una bomba di Mugnaini (saranno 20 punti per lui alla fine di cui 11 nell’ultimo quarto). Bellini da 3 colpisce ma è ancora Mugnaini a rispondere con la stessa moneta. Galligani dalla lunetta allunga a +10. Ma i ciabattini non sono domi, Calderaro riapre le danze da 3. Vezzani canestro e fallo e al 5’ è 58-54. Capitan Rocchi spinge i ciabattini ad un solo possesso di distanza. Testa sbaglia la bomba del possibile vantaggio e Empoli punisce con una bomba da 3 di Mistretta ma Vezzani risponde sempre da 3 per il 61-59. Empoli allunga dalla lunetta, Testa risponde da 2 ma Susini colpisce nuovamente da 3.

Nel momento cruciale della partita quando l’inerzia sembra a favore dei ciabattini gli arbitri inventano uno sfondamento a Rocchi e, nell’azione successiva, fischiano allo stesso Rocchi un tecnico decidendo così la partita. (67-61 a 1’38” dal termine). Non paghi di quanto hanno fatto gli uomini in grigio sanzionano anche Testa con un tecnico mettendo la parola fine alla sfida. I tiri della disperazione monsummanese non vanno e Empoli allunga dalla lunetta  per il 73-61.

Biancorosso Empoli 73
Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano 61

Parziali: 20-14; 35-28; 48-43

Arbitri: Rosselli di Livorno e Volpi di Cecina

Biancorosso Empoli: Mancini ne, Galligani 14, Bandini 2, Malventi 4, Fioravanti ne, Camiciottoli 2, Van der Wart 5, Mistretta 12, Del Rosso, Freschi 6, Mugnaini 20, Susini 8. All.: Brotini

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Barneschi, Vezzani 10, Mazzanti 2, Calderaro 5, Rocchi 2, Alikalfic ne, Bellini 16, Luciano 4, Danesi, Romano, Mignanelli 6, Testa 16. All.: Matteoni



Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio