La Gioielleria Mancini brilla, Versilia abbattuto

Versilia Basket 2002

69

Shoemakers Basket

75

5° Andata 29 ottobre '17 Ore 18.00 - Regular Season
Arbitro/i: Costa e Barbanti di Livorno | Parziali: 14-17; 15-18; 14-19; 26-21
Campo da gioco: Pal. 'P. Tommasi' Pietrasanta - Via della Svolta Quar. Africa PIETRASANTA (LU)

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta con il Versilia Basket, squadra che fino ad oggi ha raccolto una sola vittoria (fra le mura amiche contro Castelfranco) e tre sconfitte.

Coach Matteoni si affida a Testa, Bellini, Vezzani, Mignanelli e Luciano. L’inizio è di marca neroarancio con Profeti a cui risponde Mignanelli in contropiede. I monsummanesi subiscono a rimbalzo e Versilia si porta sul 6-2. Ma Mignanelli è in versione cecchino in questo inizio partita e accorcia.È Bellini da 3 a dare il primo vantaggio ciabattino (6-7), Mignanelli continua a colpire con tre canestri consecutivi piazzando il suo decimo punto personale per il 6-13 all’8’. Botta e risposta con Calderaro che sale sugli scudi con due canestri consecutivi ma Versilia riesce a rientrare sul finale del tempo fino a -3 (14-17).

Calderaro piazza la bomba a inizio secondo quarto e poco dopo si ripete su assist di Bellini (16-23) ma Versilia rientra a -3 piazzando due zampate. Bellini canestro e fallo per il 20-27 al 6’. Luciano dalla lunetta da il +8 ma i ciabattini sono troppo spreconi dalla lunetta (3/9) e Versilia rientra con una bomba di Leonardi. Una bomba di Vezzani riporta i monsummanesi sul +8 ma Versilia non molla. Luciano dalla lunetta porta i monsummanesi sul 29-35 al riposo lungo.

L’inizio del secondo tempo è di marca versiliese che piazza un parziale di 4-0 facendo capire che la partita è tutt’altro che facile ma Vezzani piazza una bomba allo scadere dei 24” a cui risponde ancora Leonardi con una bomba (36-38). Al 4’ è Gatti a colpire da 3 e a portare in vantaggio Versilia. Quando la partita sembra prendere la direzione neroarancio Luciano riporta in vantaggio i ciabattini prima in entrata e poi dalla lunetta a dare il +3. Bellini in contropiede sigla e subisce fallo per il 39-44 al 7’. Bellini ancora per il +7 che costringe il coach versiliese a chiamare il minuto di sospensione. Calderaro piazza i liberi del +9 per un parziale di 10-0. I viaggi dalla lunetta si alternano finché Romano piazza una bomba dall’angolo per il 42-53. È Mignanelli a fissare il risultato dalla lunetta alla fine del terzo quarto (43-54).

Botta e risposta a inizio ultimo quarto poi Romano colpisce ancora da 3 per il 45-59 (massimo vantaggio ciabattino), ma Versilia non è mai doma e piazza un parziale di 4-0, Bellini però è una furia e riporta i monsummanesi sul +13. Gatti colpisce ancora da tre e poi ancora in entrata subendo fallo piazzando il suo personalissimo 5-0 (54-62 al 4’). Vezzani affonda da 2 ma sull’altro lato Fracassini risponde. Errori da una parte e dall’altra e ben presto le due squadre esauriscono il bonus iniziando così il balletto dei viaggi in lunetta . Su un’entrata di Calderaro Profeti colpisce duro e gli arbitri fischiano antisportivo seguito immediatamente da un tecnico. Calderaro segna i 3 liberi a disposizione e a 1’48” si va sul 60-68 con palla in mano. Monsummano non capitalizza e Taylor sull’altro lato colpisce da 3. Ma Calderaro subisce ancora fallo e dalla lunetta non fallisce  (63-70) a 1’11” dalla fine. Calderaro segna ancora da 3 ma Taylor risponde con la stessa moneta (68-73).  Testa segna dalla lunetta i due liberi a 30” mettendo la parola fine alla sfida. Solo un libero neroarancio fissa il risultato sul 69-75.

Pregevole prova dei blu-amaranto che strappano i due punti autorevolemente. Da segnalare la prova di Andrea Calderaro autore di una prova tutta sostanza coronata da 23 punti.

“E’ stata una partita dura sia sotto l’aspetto fisico che mentale - commenta coach Matteoni - Un arbitraggio non continuo ha impedito di interpretare al meglio la partita. Sono contento che tutti e 10 gli effettivi hanno dato il loro contributo. Sul piano tattico siamo riusciti a fare la partita come l’avevamo impostata dal lavoro in settimana riuscendo a limitare Profeti a soli 5 punti. Ci sono ancora diverse cose da migliorare frutto di inesperienza e scarsa concentrazione. Comunque se faccio un bilancio delle trasferte fino ad oggi, questa è stata quella più matura sul piano mentale. Continuiamo a migliorare e diventeremo una squadra pericolosa. Due punti importanti per il proseguimento del campionato.

Versilia Basket:Tonacci 4, Leonardi 12, Gatti 20, Giorgi 3, Vecchio 4, Fracassini 14, Taylor 7, Profeti 5, Olivi, Marcucci ne, Granata, Petacco ne. All.: Bertieri

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Vezzani 10, Calderaro 23, Romano 7, Bellini 13, Alikalfic, Luciano 6, Danesi, Mignanelli 12, Martelli, Testa 4. All.: Matteoni


BOX SCORE

NOME MIN PT TL T2 T3 RD RO PP PR AS SD SS FF FS VL
G. Bellini 30 13 4/7 3/6 1/7 5 0 4 2 3 1 0 3 6 11
C. Testa 29 4 2/2 1/2 0/5 2 0 3 1 4 1 0 2 3 4
S. Vezzani 29 10 2/4 1/4 2/5 4 1 1 0 1 1 0 3 3 8
A. Calderaro 28 23 10/13 2/3 3/3 5 0 1 1 2 0 0 2 5 29
A. Mignanelli 21 13 3/4 5/9 0/0 2 2 1 2 0 0 0 2 2 13
L. Luciano 20 6 4/6 1/6 0/0 5 4 2 1 0 0 0 4 3 6
R. Romano 16 6 0/0 0/0 2/3 1 0 0 0 0 0 0 1 1 6
J. Danesi 13 0 0/2 0/1 0/2 2 0 3 0 3 0 0 5 1 -7
M. Martelli 11 0 0/0 0/1 0/0 6 0 1 1 1 0 0 5 2 3
N. Alikalfic 3 0 0/0 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
TOTALI 200 75 25/38 13/32 8/25 32 7 16 8 14 3 0 27 26 73

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio