Gioielleria Mancini strappa la vittoria sulla Gea Grosseto ma quanta sofferenza!

Shoemakers Basket

65

Gea Basketball

57

4° Andata 21 ottobre '17 Ore 21.00 - Regular Season
Arbitro/i: Frattini di Livorno e Marchi di Lucca | Parziali: 20-16; 27-20; 11-10; 7-11
Campo da gioco: Palazzetto dello Sport - Piazza Pertini 5 - Monsummano Terme

La partenza è di marca monsummanese con Testa che segna in entrata ma la Gea fa vedere subito che non sarà una partita facile rispondendo da tre con Capitan Santolamazza. Si prosegue con vantaggi alternati ma Monsummano non è precisa al tiro mentre Furi fa male in entrata (4-7) ma prima Luciano e poi Vezzani ribaltano il vantaggio. Furi colpisce ancora da 3. Bellini impatta con un bel contropiede innescato da Vezzani. Una pregevole giocata di Testa che assiste Martelli da il vantaggio ai ciabattini (12-10) ma Santolamazza colpisce nuovamente da 3. La partita scorre con vantaggi alternati di 1-2 punti. Vezzani tenta la fuga ciabattina ben coadiuvato da Mazzanti (18-13) ma Grosseto risponde. Calderaro e Furi fissano il punteggio del 1 quarto sul 20-16.Il secondo quarto inizia con una serie di errori da una parte che dall’altra fino a che Contri, fino ada allora al palo, spezza l’equilibrio. Un bel canestro di Mignanelli mantiene il +4 e Calderaro dalla lunetta allunga sul +6 (24-18). Grosseto non si fa intimorire ma Calderaro da spettacolo. (28-22 al 5’). Luciano in entrata segna e subisce fallo con un bel gioco da 3 punti per il +9. È Vezzani a siglare il canestro del doppio vantaggio (33-23). Grosseto non molla e rientra a -3 (37-34) al 18’ ma Bellini riallunga da 3. Grosseto accorcia dalla lunetta ma è la volta di Testa a colpire da 3. Bellini dalla lunetta allunga ancora a +9 (45-36). Rocchi e Vezzani dalla lunetta fissano il punteggio di metà tempo sul 47-36.

Dopo una serie di errori Contri colpisce ma Bellini risponde. Le due squadre in questo quarto appaiono contratte, Grosseto prova a rientrare e l’attacco blu-amaranto si blocca. (49-42 al 6’). Coach Matteoni chiama minuto ma Monsummano continua a non segnare. È Luciano a rompere gli indugi e a segnare un canestro fondamentale per il +7. Mignanelli firma un contropiede innescato da una palla rubata da Vezzani e questa volta è il coach grossetano a chiamare il minuto di sospensione. Un canestro da 3 di Vezzani allo scadere fa esplodere il PalaCardelli e da il massimo vantaggio ciabattino sul 58-46.

Nell'ultimo quarto per due minuti non segna nessuno poi è Grosseto a rompere gli indugi prima con Bambini e subito dopo seguito da una bomba da 3 di Santolamazza. Monsummano sbanda e sbaglia anche facili contropiedi, solo Mignanelli realizza un tiro libero su fallo subito e realizza (59-51 al 5’). Monsummano è sterile in attacco ma fortunatamente Grosseto lo è altrettanto. Contri accorcia. Zambianchi accorcia ulteriormente per il -3 (59-56) a 2’30” da termine. L’inerzia è tutta a favore dei biancorossi. Coach Matteoni chiama il minuto di sospensione a 1’15” da termine quando il punteggio è sul 59-56 a favore della Gioielleria Mancini. Finale thrilling. Zambianchi dalla lunetta fa 1 su 2. È Mignanelli a segnare un canestro fondamentale. Grosseto sbaglia sul ribaltamento e ricorre al fallo sistematico ma dalla lunetta Testa è freddo dando il +6 della sicurezza (63-57) quando mancano 22” al termine. Grosseto prova disperatamente da 3 ma è stoppato da Bellini che poi subisce fallo e realizza i liberi che fissano il risultato sul 65-57.

"Abbiamo fatto la partita che volevamo - commenta coach Matteoni - siamo riusciti a imporre la nostra personalità e il nostro ritmo per 40 minuti. Questo ci ha permesso di sopperire al gap tecnico nei confronti di una squadra che tecnicamente era migliore di noi portando la partita sul piano atletico che è più affine alle nostre caratteristiche sia contro la difesa a uomo che contro la zona che ha rallentato i ritmi ma dopoun terzo quarto di rodaggio è stata reindirizzata sui nostri binari. Direi che per una volta si fa fatica a trovare il giocatore che ha giocato male perchè tutti hanno dato il loro contributi. Speriamo che questa vittoria porti consapevolezza su cosa può fare questa squadra. Abbiamo ancora da migliorare quindi testa bassa e lavoro in palestra."

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano 65

Gea Basketball Grosseto 57

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Vezzani 12, Mazzanti 2, Calderaro 8, Bellini 13, Rocchi 3, Alikalfic ne, Luciano 7, Mignanelli 7, Martelli 2, Testa 11, Villa. All.: Matteoni

Gea Basketball Grosseto: Zambianchi 6, Pierozzi, Bambini 2, Romboli, Morgia 8, Contri 13, Furi 12, Neri 2, Santolamazza9, Tattarini 5. All.: Furi


BOX SCORE

NOME MIN PT TL T2 T3 RD RO PP PR AS SD SS FF FS VL
G. Bellini 30 13 6/7 2/6 1/5 4 1 1 2 0 2 1 2 4 13
S. Vezzani 29 12 1/2 4/8 1/5 10 1 2 2 6 1 0 1 2 22
C. Testa 28 11 2/2 3/4 1/5 3 1 3 0 4 0 0 0 2 13
L. Luciano 27 7 1/1 3/8 0/0 12 3 4 0 0 0 0 3 3 13
G. Rocchi 16 3 1/2 1/6 0/0 1 0 1 0 1 0 0 1 1 -2
A. Mignanelli 22 7 1/2 3/7 0/0 0 2 0 0 1 1 0 1 1 6
A. Calderaro 20 8 2/2 3/3 0/4 1 0 0 0 3 0 0 1 2 9
M. Martelli 15 2 0/0 1/3 0/0 2 0 0 0 0 0 0 5 0 -3
L. Villa 8 0 0/0 0/3 0/0 2 1 1 1 0 0 0 1 2 1
G. Mazzanti 5 2 0/0 1/1 0/1 1 2 1 0 0 0 0 2 0 1
N. Alikalfic 0 0 0/0 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
TOTALI 200 65 14/18 21/49 3/20 36 11 13 5 15 4 1 17 17 73

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio