Una Gioielleria Mancini strepitosa supera in volata il Bellaria Cappuccini Pontedera

Shoemakers Basket

83

Bellaria Cappuccini

71

2° Andata 07 ottobre '17 Ore 21.00 - Regular Season
Arbitro/i: Frizzi & Rosselli di Livorno | Parziali: 16-21; 22-18; 17-18; 28-14
Campo da gioco: Palazzetto dello Sport - Piazza Pertini 5 - Monsummano Terme

Chi era presente questa sera al PalaCardelli si sarà sicuramente divertito perchè ha assistito ad uno spettacolo straordinario, con due giovani squadre che si sono fronteggiate a viso aperto, senza esclusione di colpi, risultato sempre stato in bilico con i ciabattini che riescono a dare la zampata nei minuti finali.

Ma andiamo per ordine... primo appuntamento casalingo per la Gioielleria Mancini che ospita il Bellaria Cappuccini Pontedera nella prima assoluta in Serie D davanti al proprio pubblico.

Ciabattini che partono con Testa, Bellini, Vezzani, Rocchi e Luciano. Sono di Pontedera i primi punti a cui ribatte subito Bellini. Nei primi minuti i ciabattini non trovano la via del canestro e Pontedera si porta in vantaggio (5-8), una pregevole giocata dell’accoppiata Vezzani-Bellini riporta sotto Monsummano e capitan Rocchi in contropiede sigla il primo vantaggio (9-8) al 5’. Ma Pontedera non molla e con una bomba di Barghini si riporta in vantaggio. Vezzani impatta ma i ciabattini non sono incisivi in difesa. Un tecnico fischiato a Pontedera non viene concretizzato e Pontedera vola a +4 al 7’ (11-15). Testa da 3 accorcia ma la difesa fa acqua e non riesce a contenere l’attacco bianco verde. Bellini dalla lunetta mantiene il contatto. Pontedera in attacco non sbaglia niente e il primo quarto si chiude con un canestro a fil di sirena ancora di Barghini che chiude il quarto sul 16-21.

Calderaro apre le danze nel secondo quarto subito imitato da Luciano in contropiede ma Cedolino riallunga da 3 (20-24). Gli arbitri inanellano una serie di fischi incredibili nonostante tutto Vezzani accorcia ma Pontedera riallunga dalla lunetta. Vezzani da spettacolo ma ancora Cedolino colpisce da 3 subito imitato ancora da Vezzani (27-29). Un ottimo Testa impatta e la partita scorre su binari paralleli (31-31 al 4’). Calderaro porta in vantaggio i ciabattini e Testa subito dopo da il+4 (35-31) inducendo coach Sarcina a chiamare il minuto di sospensione. Un tecnico fischiato alla panchina monsummanese costa caro e Pontedera si riporta a contatto. Calderaro assiste ottimamente Testa che da 3 sigla l’ennesima bomba ma una bomba di Novi  a 4” dalla fine del secondo quarto porta di nuovo in vantaggio Pontedera (38-39).

La ripresa inizia con Pontedera che allunga ma Vezzani riporta sotto i suoi. Ma è ancora Pontedera a condurre i giochi. Mignanelli finalizza una bella azione sotto canestro subendo fallo e andando a impattare ma Bellaria risponde ancora da 3 con Manfredini. La partita è una guerra di nervi e Bellaria li tiene ben saldi ma Bellini impatta con una splendida bomba da 3 (48-48 al 5’). Si continua col botta e risposta ma Romiti infila una bomba e subito dopo Novi da il +5 (50-55) per Pontedera. Danesi accorcia e Rocchi in contropiede riporta monsummano a -1. Martelli dalla lunetta impatta ma Monsummano sembra che non riesca mai a andare in vantaggio. Pontedera si riporta avanti dalla lunetta e il quarto si chiude ancora con Pontedera in vantaggio (55-57).

Calderaro impatta a inizio quarto ma Pontedera si riporta avanti dalla lunetta. Sul ribaltamento Calderaro serve una palla d’oro a Luciano che non sbaglia. Una serie di errori da una parte e dall’altra inchiodano il risultato per circa 2 minuti fino a quando Cedolino realizza un gioco da 3 punti, ma prima Bellini poi Testa dalla lunetta impattano. Pontedera subisce un fallo tecnico che viene ottimamente finalizzato dai blu-amaranto con un canestro di Bellini da 3 ottimamente servito da Calderaro. Ma la mano di Pontedera non trema (65-64 al 5’). Sale in cattedra Calderaro che in contropiede sigla il +3 e subisce fallo allungando a +4 subito seguito da Bellini per il 70-64 al 7’. Sarcina chiama minuto di sospensione ma Pontedera non è più lucida. Vezzani da 3 allunga sul +9 subito seguito da Bellini in contropiede (75-64). Pontedera prova a reagire ma è Calderaro a mettere il sigillo alla partita a 1’30” dalla fine con una bomba a suggellare una prestazione veramente da incorniciare. Pontedera perde la testa, Volpi si fa espellere e monsummano vola sul +15. Novi è l'ultimo a mollare dei suoi ma è Calderaro show con un entrata ubriacante. La partita va in archivio sull’83-71.

Una prestazione corale veramente entusiasmante della Gioielleria Mancini che non ha mai mollato psicologicamente tenendo testa ad un Bellaria Cappuccini Pontedera sorprendente. Difficile stabilire il migliore in campo anche se le prestazioni di Bellini, Calderaro, Testa e Vezzani sono da incorniciare.

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano 83

Bellaria Cappuccini Pontedera                           71

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Vezzani 16, Mazzanti, Calderaro 14, Bellini 23, Rocchi 4, Alikalfic, Luciano 6, Danesi 2, Mignanelli 3, Martelli 1, Testa 14. All.: Matteoni

Bellaria Cappuccini Pontedera: Gentili, Novi 14, Tamberi, Manfredini 8, Granchi 1, Romiti 4, Cammilli 12, Volpi 8, Barghini 9, Pippi, Cedolino 15, Bellini, All.: Sarcina.

La fotogallery a cura di Daniele Lenzi


BOX SCORE

NOME MIN PT TL T2 T3 RD RO PP PR AS SD SS FF FS VL
G. Bellini 30 23 3/5 7/14 2/9 8 3 2 3 1 0 0 0 4 24
S. Vezzani 30 16 0/1 5/8 2/6 4 1 2 1 3 0 0 4 0 11
C. Testa 27 14 4/4 2/5 2/6 4 2 2 0 5 0 0 0 3 19
L. Luciano 22 6 0/2 3/8 0/0 8 1 0 2 0 0 2 2 1 7
G. Rocchi 20 4 0/0 2/6 0/0 7 1 0 2 0 0 0 2 0 8
A. Calderaro 24 14 1/1 5/7 1/6 8 1 3 0 4 0 0 2 2 17
A. Mignanelli 15 3 1/1 1/2 0/0 2 1 1 0 1 0 0 1 2 6
J. Danesi 13 2 0/2 1/2 0/1 1 0 0 0 1 0 0 2 1 -1
M. Martelli 12 1 1/2 0/0 0/0 2 1 0 0 1 0 0 2 1 3
G. Mazzanti 5 0 0/0 0/0 0/0 1 0 0 0 0 0 0 0 0 1
N. Alikalfic 2 0 0/0 0/0 0/0 1 0 0 0 0 0 0 0 0 1
TOTALI 200 83 10/18 26/52 7/28 46 11 10 8 16 0 2 15 14 96

Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio