Una bella Gioielleria Mancini battuta in volata dalla capolista Consorzio Leonardo Quarrata

Shoemakers Basket

62

Dany Basket Quarrata

68

4° Unico 13 settembre '17 Ore 21.00 - Coppa Toscana
Arbitro/i: non disponibili | Parziali: 7-14, 23-16, 11-13, 21-25
Campo da gioco: Palazzetto dello Sport - Piazza Pertini 5 - Monsummano Terme

E' stata una bella partita quella a cui hanno assisitito i tifosi blu-amaranto, una partita dove i ciabattini hanno cercato di buttare il cuore oltre l'ostacolo ma nel finale sono stati battuti dalla maggiore freddezza ed esperienza dei mobilieri allenati da coach Rastelli che, con la vittoria di ieri sera, strappano il pass per i quarti di finale di Coppa Toscana.

Si inizia con le squadre accompagnate dai bambini del Settore giovanile Shoemakers che accompagnano i giocatori durante la presentazione, poi palla a due e un inizio da dimenticare. Funziona solo il contropiede finalizzato da Bellini ma al 4' siamo sul 4-8 al 4'. Entra Romano che piazza subito una bomca ma Quarrata accelera e confeziona un parziale di 6-0. Il primo quarto si chiude sul 7-14. Ciabattini confusionari con troppi tiri sbagliati.

L'inizio del secondo quarto è incoraggiante, Villa accorcia ma i monsummanesi subiscono troppo a rimbalzo e concedono troppi secondi tiri. Al 4' Quarrata è sempre a +7. È Vezzani a accorciare ma Quarrata riallunga dalla lunetta. Vannoni tenta di piazzare la zampata colpendo da 3 e allungando a +10 (13-23) ma Bellini da 3 accorcia le distanze al 6' (17-23). Un gran gioco di Luciano accorcia ulteriormente ma Quarrata non si fa sorprendere. Un Bellini in grande spolvero colpisce ancora da 3 e immediatamente Vezzani lo imita dopo aver arpionato un bel rimbalzo offensivo. Quarrata riparte pazientemente ma Testa ancora da 3 completa la rimonta. Biagi segna per i quarratini ma Vezzani dalla lunetta manda le squadre al riposo lungo sul 30 pari.

La ripresa inizia con qualche errore in attacco e nei primi minuti regna la parità in campo. Villa dalla lunetta da il primo vantaggio ciabattino(34-33). E' una fase in cui si segna con il contagocce (34-36 al 6'). Le maglie della difesa dei mobilieri si stringono e i ciabattini si bloccano. Testa spezza l'egemonia di Quarrata con una bomba da 3. A 1' dalla fine del terzo quarto è ancora Testa a riacciuffare i mobilieri (41-41), poi riconquista una palla vagante non capitalizzata. Il quarto si chiude con Quarrata avanti di 2 (41-43).

L'inizio dell'ultimo quarto è ancora all'insegna di Testa che impatta dalla lunetta. La partita scorre su binari paralleli con i mobilieri a condurre e i ciabattini a rispondere. Quarrata piazza un 4-0 e coach Matteoni chiama immediatamente minuto. Un ottimo Villa accorcia e Capitan Rocchi da 3 riporta avanti i suoi. Bonari risponde da 3 ma Vezzani con un incursione in area impatta (52-52 al 4'). Al 7' Navicelli colpisce da 3 ma risponde subito Bellini. Luciano a 1'24" dalla fine sbaglia i liberi del possibile vantaggio e Quarrata punisce da 3 con Tesi fino a quel momento fermo a 4 punti. È il canestro che segna la partita, Testa perde il pallone in attacco e Navicelli dalla lunetta porta Quarrata a +5 quando mancano 23" al termine. Si ricorre al fallo sistematico e Quarrata chiude con la vittoria per 68-62. 

"Di solito siamo soddisfatti quando si vince - commenta coach Matteoni a fine partita - ma io invece stasera sono molto soddisfatto soprattutto per il carattere mostrato dalla squadra. Sono 15 giorni che ci alleniamo quindi è presto per vedere ancora il gioco ma questa sera abbiamo mostrato un gran cuore andando a giocarsela con una squadra di categoria superiore. Resta un po' di rammarico, con un po' più di freddezza e maggiore esperienza, potevamo vincerla. E' importante comunque mantenere un profilo basso perché agli allenamenti dobbiamo ancora trovare la qualità e la continuità richiesta ed è quello che poi alla fine conta...insomma ci sono da fare molti passi avanti ancora per arrivare pronti alla prima di campionato".

Prossimo appuntamento Domenica 17 alle ore 18,00 ad Agliana, compagine di Serie C gold.

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano: Mazzanti 1, Vezzani 9, Romano 5, Barneschi, Bellini 18, Rocchi 3, Alikalfic, Luciano 6, Danesi, Martelli ne, Testa 10, Villa 10, All.: Matteoni

Consorzio Leonardo Quarrata: Navicelli 12, Bracali, Biagi 11, Tesi 7, Maccione 7, Vannoni 7, Bonari 8, Vettori 12, Brunetti 4, Salvi. All.:  Rastelli

Foto di Daniele Lenzi



Lascia un Commento

Gioielleria Mancini
Studi Odontoiatrici Buongiorno
Pace Ceramiche La Palagina
Conad Superstore
Avis
FID
Erreà
Gessetto
Otello Unisex
Paralleloweb
Caffitaly
LM Studio